Pescara, la banda dello scooter colpisce ancora

Pescara, la banda dello scooter colpisce ancora: dopo le Poste di via Verrotti stavolta è entrata in azione al Bar Natale in via del Circuito.

Ad indirizzare le indagini verso una stessa banda è il modo in cui sono stati messi a segno i due colpi, peraltro nel giro di una settimana: in entrambi i casi è stata sfondata una vetrina. Dopo l’Ufficio postale di via Verrotti a Montesilvano, stavolta la banda ha preso di mira un Bar di Pescara a due passi dall’ospedale, in piazza Pierangeli: entrati dalla vetrina, verosimilmente mandata in frantumi dallo scooter col quale poi la banda fugge, i ladri  hanno portato via, forse per la fretta, direttamente la cassa e pochi altri oggetti nelle sue immediate vicinanze. Esasperati i titolari del Bar Natale trattandosi per loro della seconda spaccata notturna in poco più di un anno. Nessuna telecamere di videosorveglianza in questo caso sarà utile alle indagini, ma non si esclude che qualcuno abbia visto i ladri in azione.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Pescara, la banda dello scooter colpisce ancora"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*