Incidente mortale sulla provinciale di Notaresco

Recuperato con l’elicottero il corpo senza vita dell’uomo coinvolto in un incidente mortale sulla provinciale tra Notaresco e Capracchia.

L’uomo, par cause ancora da accertare, ha perso il controllo del furgone ed è finito fuori strada. Il furgoncino è rotolato per quasi mezzo chilometro sulla parete scoscesa di un burrone, per poi planare nel fossato sottostante: per Diego Ciro Paolone, operaio intonacatore di Guardia Vomano, 49 anni, non c’è stato nulla da fare. Particolarmente difficili le operazioni di recupero, effettuate con l’ausilio dell’elicottero del 118 di L’Aquila. Purtroppo, quando i sanitari hanno raggiunto Paolone lo hanno trovato già privo di vita. La salma è stata subito trasportata all’obitorio dell’ospedale Mazzini di Teramo. I rilievi effettuati dalla polizia stradale di Teramo, intervenuta subito dopo l’incidente, potrebbero fare luce sulla dinamica dei fatti. Una delle ipotesi al vaglio è che l’uomo sia stato colto da malore mentre era alla guida del furgone.

Sii il primo a commentare su "Incidente mortale sulla provinciale di Notaresco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*