In un asilo di Spoltore piove tra i banchi

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Nonostante fosse stato ristrutturato di recente, a Spoltore piove tra i banchi di un asilo in piazza Marino Di Resta. La denuncia dei genitori.

E’ stata sufficiente una giornata di fine settembre piovosa e autunnale per far piovere acqua tra i banchi e i giochi della scuola d’infanzia di piazza Di Resta a Spoltore. Scuola peraltro di recente interessata da lavori antisismici e riconsegnata dalla ditta esecutrice appena tre giorni fa. La rabbia dei genitori è arrivata fino in Comune dove una delegazione di mamme è stata ricevuta dai capigruppo di maggioranza secondo i quali si può minimizzare l’accaduto parlando di ‘caso isolato e senza conseguenze’. Secondo quanto raccontato dalle mamme, invece, quella scuola non aveva mai presentato disagi di quel genere: non si esclude, infatti, che siano stati proprio i più recenti lavori eseguiti sulla staticità dell’edificio a creare le infiltrazioni.

 

La replica dei capiugruppo di maggioranza

“Le infiltrazioni trovate questa mattina sulle pareti della scuola dell’Infanzia di Santa Teresa sono state causate dall’acqua entrata da alcuni infissi lasciati aperti nella parte di edificio destinato alla primaria. La ditta ha provveduto a risolvere il problema tempestivamente”. E’ quanto affermano i capigruppo di maggioranza Giordano Fedele, Francesca Sborgia e Carlo Cacciatore, per i quali “Il caso isolato di questa mattina è l’ennesima dimostrazione che, a volte, basta poco per creare allarmismi ingiustificati.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "In un asilo di Spoltore piove tra i banchi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*