Autotrasportatore abusivo fermato a Tortorteto

Fermato e sanzionato perchè abusivo: l’autotrasportatore, ‘beccato’ ieri a Tortoreto, viaggiava con sagomati in espanso gomma piuma, per conto di terzi.

Nell’ambito dei controlli sul territorio della Polizia Stradale, massima l’ attenzione all’abusivismo nell’ambito dell’autotrasporto di merci per conto terzi. La normativa comunitaria vigente richiede, del resto, specifici requisiti in capo ai titolari: ‘onorabilità, capacità finanziaria, capacità professionale’. E ieri sulla statale in territorio di Mosciano Sant’Angelo, un’autopattuglia della Sezione di Polizia Stradale ha fermato per un normale controllo un autotrasportatore scoperto a viaggiare con sagomati in espanso gomma piuma, per conto di terzi. Il controllo documentale ha permesso agli Agenti di accertare in realtà che il conducente aveva la titolarità solo per il trasporto merci in conto proprio. L’uomo, 46 enne di nazionalità albanese da tempo residente in Tortoreto, è stato sanzionato con il
fermo amministrativo del mezzo per 90 giorni e una multa di 4.130.00 euro.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Autotrasportatore abusivo fermato a Tortorteto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*