A24, tampona un Tir e muore sul colpo

rosciano-frontale-tra-auto-grave-24enneambulanza-emergenza-soccorsi

Incidente mortale sulla A24 poco distante da Carsoli: un medico abruzzese 66 enne ha perso la vita nel tamponato di un tir.

Ancora ignote le cause del tamponamento costato la vita ad un medico 66 enne della provincia di Chieti morto in seguito alle gravissime ferite riportate nello scontro tra la sua auto e un mezzo pesante. L’incidente  è accaduto sulla A24 a poca distanza da Carsoli, verso l’Aquila, ma ancora in territorio laziale. Lionello Longhi, 66 enne di Fresagrandinaria, medico-chirurgo specializzato in Anestesia e Rianimazione è la vittima: alla guida dell’auto c’era, invece, la compagna rimasta ferita solo lievemente. Una volta arrivati sul posto del violentissimo tamponamento i sanitari hanno potuto solo constatare che per il medico abruzzese non c’era già più niente da fare. Sulla direzione Roma-Teramo l’autostrada è rimasta bloccata fino all’arrivo del magistrato di turno. Quattro i chilometri di coda che si sono formati dalla barriera di Lunghezza. Longhi lavorava da 25 anni all’ospedale San Filippo Neri di Roma ma tornava spesso in Abruzzo.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "A24, tampona un Tir e muore sul colpo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*