Abruzzo, arrestato stalker: perseguitava ex moglie

chieti-estorsione-all-ex-70ennecarabinieri

Abruzzo, arrestato stalker che perseguitava ex moglie. Albanese di 29 anni arrestato dai carabinieri di Corropoli per stalking e violenza privata continuata nei confronti dell’ex moglie.

L’uomo, Dulaj Bilbil, residente a Corropoli, aveva già ricevuto era già stato diffidato dall’avvicinarsi alla ex, ma nonostante questo aveva continuato imperterrito ad importunarla. La persecuzione era continua, messa in atto sia con pedinamenti e appostamenti davanti alla scuola frequentata dal figlio minore della coppia. Durante le aggressioni l’uomo arrivava anche al punto di spaventare la moglie con una pistola, forse giocattolo, tenuta nella nella cintola dei pantaloni. La donna, esasperata, si è rivolta ai carabinieri. L’arresto di Dulaj Bilbil aggrava la misura cautelare del divieto di avvicinamento; l’albanese è stato rinchiuso nel carcere di Castrogno, a disposizione del magistrato.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo, arrestato stalker: perseguitava ex moglie"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*