Teramo: arrestato un Albanese pronto allo spaccio

vasto-denunciati-per-oltraggio-a-pubblico-ufficiale

La Squadra mobile di Teramo ha arrestato un cittadino albanese pronto a spacciare droga ai tossicodipendenti della zona.

Nella corso di una mirata attività antidroga, gli agenti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto, nella serata di ieri, un cittadino albanese di 40 anni, regolarmente soggiornante in Italia, con dimora a San Nicolo’ a Tordino di Teramo. L’uomo si era da poco approvvigionato di un cospicuo quantitativo di sostanza stupefacente da rivendere ai tossicodipendenti della zona. Infatti, a seguito della perquisizione effettuata all’interno del suo appartamento, sono stati  rinvenuti 200 grammi cocaina occultati in un profilato di ferro della veranda di casa,  debitamente chiuso con un tappo di plastica e in alcuni contenitori di plastica. Lo stupefacente era già suddiviso in 18 involucri pronti per lo spaccio. Trovato anche un bilancino di precisione e sostanza da taglio del tipo “Mannite” per grammi 105. Tratto in arresto, su disposizione è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Sii il primo a commentare su "Teramo: arrestato un Albanese pronto allo spaccio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*