18 enne vola giù dal ponte di Bocca di Valle

Sono ancora tutte da accertare le cause della morte di un diciottenne di Guardiagrele, forse precipitato per 30 metri e ritrovato alla base del ponte di Bocca di Valle.

La salma del giovane è stata recuperata dai tecnici del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico con corde e paranchi. Il pietoso momento del riconoscimento del corpo è toccato al fratello del ragazzo, anche lui giovanissimo appena 22 enne. L’allarme, inoltrato ai tecnici del Cnsas intorno alle 12.30, è stato lanciato dai carabinieri della Stazione di Guardiagrele. Oltre alle forze dell’ordine, sul posto era presente anche l’ambulanza del 118 i cui sanitari non hanno potuto far altro che accertare l’avvenuto decesso. Sul caso si sta interessando anche la magistratura: si stanno ricostruendo le ultime ore di vita del giovane ‘scavando’ nel privato e cercando di capire se fosse solo oppure no al momento della morte. Conosciuto in paese in molti lo descrivono molto introverso e taciturno.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "18 enne vola giù dal ponte di Bocca di Valle"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*