Vertenza Intecs, si lavoro su un doppio binario

Durante l’assemblea in fabbrica, con  i lavoratori dello stabilimento aquilano e i sindacati, la Pezzopane annuncia ‘due tentativi di soluzione alla vertenza’.

 

‘Siamo in campo per la vertenza Intecs con il vice presidente della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli, e stiamo lavorando su un doppio binario’.Così oggi la senatrice Stefania Pezzopane, nel suo intervento durante l’assemblea in fabbrica alla presenza di sindacati e lavoratori della Intecs. Il ‘ doppio binario’ a cui fa riferimento la senatrice del Pd è  il lavoro sindacale e politico sul fronte degli ammortizzatori sociali e quello nella direzione della proroga dei contratti di solidarietà. L’obiettivo è quello di prevedere anche per la Intecs la stessa soluzione adottata già per Otefal ed Accord Phoenics, ovvero vincolare gli investimenti al mantenimento dei posti di lavoro.

“Nello stesso tempo- conclude la senatrice- vanno sollecitati i vertici aziendali a mantenere gli impegni presi con le organizzazioni sindacali. Fino ad ora un susseguirsi di errori hanno prodotto danni ai lavoratori e perdita di commesse. Ci vuole più impegno per salvare il numero più alto di lavoratori.”

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Vertenza Intecs, si lavoro su un doppio binario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*