‘ Ti sparo’, così macedone minaccia carabinieri

carabinieri posto di blocco

‘Ti sparo. Da musulmani non ci interessa la galera. Sappiamo che hai dei figli’: con queste parole un 24 enne macedone ha minacciato due carabinieri.

 

‘Ti sparo, non ci interessa della galera perchè siamo musulmani. Non abbiamo paura di voi, sappiamo che avete dei figli’. Con questa violenza un macedone 24 enne si è rivolto ai carabinieri di Carsoli che lo avevano fermato, qualche mese fa, a bordo di un Fiat Iveco in località Vallinfreda, a Carsoli. Quando i militari hanno provato ad identificarlo, il macedone ha avuto uno scatto improvviso di ira pronunciando quelle frasi all’indirizzo dei due militari. Ora Zenku Valbon, questo il nome del 24 enne di nazionalità macedone, dovrà rispondere del reato di intralcio alla giustizia.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "‘ Ti sparo’, così macedone minaccia carabinieri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*