Terrorismo, FN chiede esercito in stazione a Pescara

stazione pescara fs

Forza Nuova chiede, come misura antiterroristica, l’invio dell’esercito anche alla stazione ferroviaria di Pescara, dopo aver disposto i militari in aeroporto.

La scelta di inviare soldati a presidio dell’aeroporto, escludendo il principale nodo ferroviario della regione, solleva più di una perplessità in Marco Forconi leader di Forza Nuova. Una scelta, commenta, ‘che dimostra quanta distanza intercorra fra mondo reale ed istituzioni. Fra l’altro – sottolinea Forconi- nei dintorni della stazione abbiamo un’altissima concentrazione di cittadini a stragrande maggioranza musulmana ed un centro culturale islamico proprio a poche centinaia di metri di distanza. Forza Nuova chiede, pertanto, al prefetto di inviare uomini dell’esercito a supporto del personale demandato alla vigilanza interna ed esterna della struttura ferroviaria pescarese.  ‘Dobbiamo abituarci all’idea che non esistono più città a rischio zero – conclude Forconi- per questo è doveroso alzare il livello di sicurezza’.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Terrorismo, FN chiede esercito in stazione a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*