Teramo, 5 indagati per anziana morta dopo ricovero

La morte è arrivata un mese dopo l’incidente e dopo due interventi subiti dalla vittima, una 70enne di Tivoli. La Procura di Teramo ha aperto un’inchiesta con 5 indagati.

Gli indagati, a vario titolo, sarebbero l’autista del mezzo che aveva tamponato l’auto con a bordo l’anziana e quattro medici dell’ospedale Mazzini di Teramo, che si sono occupati della donna. Il pm è Laura Colica; l’autopsia, forse eseguita domani, che dovrà chiarire le cause del decesso e le eventuali responsabilità. Il 23 dicembre l’anziana era rimasta coinvolta in un incidente sulla A24, il giorno dopo, non sentendosi bene, era andata in ospedale a Teramo dove l’avevano immediatamente ricoverata ed operata per un’emorragia cerebrale. La donna avrebbe dovuto trascorrere le vacanze con alcuni familiari, a Isola del Gran Sasso. L’incidente, un tamponamento apparentemente senza conseguenze, aveva permesso alle persone coinvolte di ripartire immediatamente. Ma il giorno successivo la donna ha preferito farsi controllare in ospedale, visto il malessere accusato. I due interventi, tecnicamente, erano andati bene. Martedì invece la donna si è aggravata e poco dopo è deceduta. Al momento, da quanto si apprende, i familiari non avrebbero presentato alcuna denuncia.

Sii il primo a commentare su "Teramo, 5 indagati per anziana morta dopo ricovero"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*