Previsioni meteo Abruzzo martedì 28 maggio 2019

Alla base dei dati attuali, inoltre, si evidenzia una certa persistenza dell’instabilità almeno fino alla giornata di sabato, specie sulle regioni centro-meridionali adriatiche, dove continueranno ad affluire masse d’aria fresca ed instabile che daranno luogo ad annuvolamenti e possibili precipitazioni.

SITUAZIONE: La nostra penisola continua ad essere interessata da una perturbazione atlantica, in ulteriore spostamento verso i vicini Balcani, che mantiene attive condizioni di instabilità che torneranno a manifestarsi nelle prossime ore anche sulla nostra regione, dopo una mattinata con ampie schiarite, specie sul settore centro-orientale. Nel pomeriggio, infatti, assisteremo allo sviluppo di addensamenti ad iniziare dalle zone interne e montuose, con rovesci, localmente a carattere temporalesco, in estensione verso il settore orientale della nostra regione, ma in attenuazione in serata e in nottata; gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, inoltre, l’arrivo di un nuovo impulso di aria fredda proveniente dall’Europa centrale che, tra mercoledì e giovedì, si estenderà verso le regioni centro-settentrionali e sul versante adriatico, dove tornerà a manifestarsi l’instabilità con annuvolamenti, rovesci possibili temporali e temperature in diminuzione. Alla base dei dati attuali, inoltre, si evidenzia una certa persistenza dell’instabilità almeno fino alla giornata di sabato, specie sulle regioni centro-meridionali adriatiche, dove continueranno ad affluire masse d’aria fresca ed instabile che daranno luogo ad annuvolamenti e possibili precipitazioni.

Un lento e graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche sembra possibile a partire da domenica, specie sulle regioni

centro-settentrionali: vedremo.

PREVISIONE: Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con ampie schiarite, specie sulle zone montuose e sul settore orientale anche se, dalla tarda mattinata, assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dal settore occidentale e dalle zone montuose, con possibilità di rovesci, localmente a carattere temporalesco, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico.

Non si escludono occasionali sconfinamenti verso le aree costiere anche se la probabilità di fenomeni lungo le coste risulterà più bassa rispetto alle zone collinari e montuose; dal tardo pomeriggio-sera assisteremo ad una graduale ma temporanea attenuazione della nuvolosità con probabili ampie schiarite.

Temperature: Stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.

Venti: Inizialmente deboli dai quadranti sud-orientali, in rinforzo durante le ore centrali della giornata e nel pomeriggio. Dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti sud-occidentali con possibili forti raffiche sulle zone montuose e pedemontane che si affacciano sul versante adriatico.

Mare: Generalmente mosso, localmente molto mosso.

 

Sii il primo a commentare su "Previsioni meteo Abruzzo martedì 28 maggio 2019"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*