Prende la moglie a pugni, 66 enne arrestato a Teramo

pineto-serra-con-hashish-in-casaPolizia2

Prende la moglie a pugni in faccia, pare per gelosia, e la fa finire in ospedale. A Teramo arrestato un 66 enne.

L’ennesimo episodio di violenza si è consumato in un appartamento della Gammarana dove la coppia vive da tempo. Non è la prima volta che il pensionato 66 enne, accecato dalla gelosia per la moglie di diversi anni più giovane, da sfogo alla sua follia aggredendo la donna. Più volte, infatti, i vicina di casa hanno allertato le forze dell’ordine sentendo le urla furibonde provenire dall’appartamento della coppia. E’ stata la donna stessa, col viso tumefatto per la scarica di pugni ricevuta dal marito, ad allertare il 118 chiedendo di esser soccorsa. All’arrivo degli agenti della Polizia e dell’ambulanza del 118, la donna ha raccontato di violenze ormai quotidiane all’insegna di calci, pugni e tirate di capelli: sempre e solo per futili motivi e gelosia. Il pensionato è stato arrestato.

Sii il primo a commentare su "Prende la moglie a pugni, 66 enne arrestato a Teramo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*