Pescara, i riconoscimenti del Premio Borsellino

premio-borsellino11

Presentati oggi in Comune i riconoscimenti attribuiti per la 22° edizione del Premio Nazionale Paolo Borsellino. Sabato 28 ottobre cerimonia di consegna del Premio che promuove i valori della legalità, dell’impegno sociale e civile.

Da 25 anni il Premio Borsellino ricorda il magistrato ucciso attribuendo i riconoscimenti a personalità che si sono particolarmente distinte nella tutela della legalità. Nell’incontro con la stampa, oggi in Comune a Pescara, il Presidente del Consiglio Comunale Francesco Pagnanelli, il coordinatore del Premio Borsellino, Oscar Buonamano e la presidente dell’associazione Falcone e Borsellino, Gabriella Sperandio, hanno reso noti i nomi dei premiati. Dopo un fitto calendario di eventi, iniziati il 12 ottobre, la manifestazione si concluderà sabato 28 ottobre con la la cerimonia di consegna dei riconoscimenti, nella sala consiliare del Comune di Pescara dalle 10 in poi. Oltre a Francesco Forgione e don Aniello Manganiello, rispettivamente presidente e garante del Premio, saranno presenti i premiati della 22° edizione, tra i quali i magistrati Marzia Sabella e Michele Prestipino, procuratori aggiunti  della direzione antimafia di Palermo e Roma, il giornalista di Repubblica Attilio Bolzoni e Luciana Alpi, madre della reporter della Rai uccisa in Somalia insieme all’operatore Miran Hrovatin.

IL SERVIZIO DEL TG8:

 

Sii il primo a commentare su "Pescara, i riconoscimenti del Premio Borsellino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*