Muore schiacciato dal trattore

E’ rimasto schiacciato dal trattore che stava guidando l’agricoltore morto a Città Sant’Angelo nelle campagne di Villa Cipressi. Inutili i soccorsi.

Torak Chorsane, tunisino residente da anni a Penne, è rimasto schiacciata dal ribaltamento del trattore che stava guidando: l’incidente è accaduto nelle campagne di Villa Cipressi a Città Sant’Angelo. Ancora in corso accertamenti dei Carabinieri di Montesilvano sulla dinamica: potrebbe essere stata una fatale distrazione o l’essersi spinto con il mezzo agricolo in un terreno scosceso. Il rimorchio del trattore era carico di casse di spinaci. Sul posto, dopo una richiesta telefonica di aiuto, sono arrivati i sanitari del 118, con l’elisoccorso, e un’ambulanza medicalizzata partita da Montesilvano: per l’uomo però non c’è stato nulla da fare. Il tunisino stava lavorando per un’azienda agricola dalla quale era regolarmente assunto.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Muore schiacciato dal trattore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*