L’Aquila: ex Reiss Romoli comprata da costruttori aquilani

L’insediamento dove insisteva la ex scuola superiore ‘Guglielmo Reiss Romoli’, nell’immediata periferia dell’Aquila, è stata acquistata per circa 4 milioni di euro dalle due famiglie di costruttori aquilani Barattelli e Del Beato.

Lo comunica con una nota la YARD RE, società di intermediazione immobiliare del Gruppo YARD specializzata in compravendita e locazione di immobili, con focus su riposizionamento e dismissione di asset ripossessati ex-leasing o acquisiti in sede di vendita giudiziale. L’accordo di vendita è stato perfezionato su mandato di UniCredit Leasing, istituto al quale era finito per le
cattive condizioni economiche della precedente proprietà, dopo che i contatti sono proseguiti nei mesi scorsi. La struttura risalente al 1976 e uscita indenne dal terremoto del 2009, è composta da un corpo centrale, un auditorium da 150 posti e dieci edifici adibiti a uso didattico/residenziale e comprendenti residenze per circa 200 posti, uffici, scuola, mensa, attività ricreative, ristoranti e servizi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: ex Reiss Romoli comprata da costruttori aquilani"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*