I soldi del ‘Ponte del cielo’ al Teatro Michetti?

Dopo l’ultimo, definitivo stop della Soprintendenza al ‘Ponte del cielo’, la Regione potrebbe dirottare i fondi sul Teatro Michetti di Pescara.

Il milione di euro che la Regione Abruzzo intendeva destinare al progetto del ‘Ponte del cielo’ potrebbe essere dirottato sul Teatro Michetti di Pescara da tempo chiuso e inutilizzato. Una manovra amministrativa che dovrebbe passare per il voto della giunta regionale, forse anche prima della pausa natalizia delle attività. Il Comune di Pescara, dal canto suo, avrebbe agevolato ‘il cambio di destinazione dei fondi regionali’ approvando, giovedì scorso nella seduta di consiglio comunale, una delibera ( la 750) che ‘preso atto dello stop della soprintendenza propone alla Regione un’alternativa in termini di altro bene della città da potenziare o ristrutturare’ quale sarebbe, appunto, il Teatro Michetti. Se così fosse resterebbe a bocca asciutta la Provincia che aveva già messo gli occhi sul milione di euro immaginando di poter dirottare l’intera cifra sulla Stella Maris di Montesilvano.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "I soldi del ‘Ponte del cielo’ al Teatro Michetti?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*