Famiglia di escursionisti salvata sul Gran Sasso

Stavano salendo lungo la Direttissima per Corno Grande del Gran Sasso, quando un infortunio ha messo in difficoltà una famiglia di escursionisti romani, recuperati grazie all’intervento dell’elicottero del 118.

La famiglia di escursionisti proveniva da Ardea (Roma) ed era diretta verso Corno Grande, sul Gran Sasso. Un infortunio al ginocchio ha impedito al padre di proseguire, per questo la madre e i due figli di 17 e 14 anni hanno chiamato i soccorsi, arrivati con l’eliambulanza. A bordo c’erano il tecnico del Soccorso Alpino e Speleologico e il medico del 118, sbarcati in prossimità del luogo dell’incidente. Da quel punto, per rendere facilitare il recupero in elicottero, hanno condotto la famiglia su un’altura nei pressi. L’infortunato e la figlia di 17 anni sono saliti a bordo per primi e trasportati a Campo Imperatore, poi l’eliambulanza ha recuperato anche madre e figlio.

Sii il primo a commentare su "Famiglia di escursionisti salvata sul Gran Sasso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*