Due arresti per droga a Pescara

Gli agenti della Polizia, in pattuglia a Pescara, li hanno trovati con la droga già divisa in dosi: in manette un marocchino e un siciliano. Hanno tentato anche di resistere minacciando i poliziotti.

 

Gli operatori della Volante li notano mentre si scambiavano degli involucri nei pressi di un furgone in sosta: alla vista della pattuglia i due, noti spacciatori, tentano di allontanarsi nascondendo prima la ‘roba’ dentro un borsone. E’ bastato questo movimento per far scattare perquisizione e arresto. I due, un marocchino e un siciliano, stavano per cedere a tossicodipendenti della zona centrale di Pescara cocaina e marijuana già suddivisa in dosi. Uno dei due ha tentato di reagire minacciando un poliziotto. Entrambi sono stati arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Due arresti per droga a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*