Chieti: operazione dei carabinieri, un arresto e maxi sequestro di ecstasy

Operazione dei carabinieri di Chieti. Denominata “CRISTALLO”, ha portato all’arresto di un cittadino straniero e al sequestro di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente di tipo “ecstasy” M.D.M.A.

L’arresto è avvento a Montesilvano: a finire in manette un 33 enne spagnolo, residente in Francia, trovato in possesso di 900 grammi di ‘ecstasy’ M.D.M.A. Tutto parte da indagini avviate nell’ambito del SERD ( servizio dipendenze patologiche) della Asl di Chieti- Pescara dove i sanitari notavano da tempo comportamenti anomali da parte di alcuni giovani in cura. Nel mirino dei carabinieri, con fare ancor più sospettoso, finiscono i locali della movida pescarese. E’ così che si arriva ad un appartamento di Montesilvano dove da tempo era stato notato il giovane spagnolo poi risultato dedito allo spaccio. In un borsello i militari hanno trovato la droga sequestrata oltre a tutto il necessario per confezionare le dosi.

Il Sevizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Chieti: operazione dei carabinieri, un arresto e maxi sequestro di ecstasy"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*