Chef abruzzese muore in Africa travolto dal treno

Si chiamava Fabio Riondino ed era un noto chef di Scanno il 43 enne morto ieri travolto da un treno in Botswana. Grave la moglie, illesa la figlioletta.

Appena ieri mattina sul suo profilo Facebook aveva commentato la scomparsa dello sciatore di Scanno, Cesidio Caranfa,  morto domenica sera sulle vette che tanto amava. Fabio Riordino, invece, la morte l’ha trovata in Africa dove era in vacanza con la figlioletta e la moglie Sara: l’auto sulla quale si trovava la famiglia del noto chef abruzzese, vincitore della Prova del Cuoco nel 2013, da tempo responsabile direttore generale di ‘World Italian Chef’ in Quatar, è stata travolta da un treno in Repubblica Botswana. Fabio amava cucinare e nonostante ormai passione e talento lo avessero portato ben lontano dal suo Abruzzo, la sua terra la amava talmente tanto da riuscire a mettere in padella i sapori che potessero ricordarla anche da così lontano dove era andato a vivere e lavorare. Una passione quella per la cucina che a Fabio è stata trasmessa dai genitori, entrambi cuochi e titolari di un noto ristorante a Scanno: è lì che questo giovane talento di fama internazionale ha mosso i suoi primi passi. La notizia della sua morte, che sta pian piano raggiungendo i familiari a Scanno, lascia nello sconforto gli amici di una vita: il giovane chef era in vacanza con la moglie Sara, rimasta gravemente ferita, e la piccola figlia della coppia quando un treno, stando alla prima sommaria ricostruzione dell’accaduto, ha travolto l’auto sulla quale viaggiavano. Un post tra i tanti sul suo profilo face ci ha colpito tanto: era la sera del 6 novembre quando Fabio scrivendo della sua Scanno diceva ‘Il posto che amo ed odio… Un paradiso che potrebbe brillare ma che da tempo é nelle mani di persone che hanno sguardo corto. Spero si possano tenere aperti gli impianti perché bisogna sempre guardare avanti…’.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Chef abruzzese muore in Africa travolto dal treno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*