Autodemolizione a fuoco a Carapollo

vigili-fuoco-notte1vigili-fuoco-notte1

Un magazzino di autodemolizione è andato completamente distrutto da un incendio, la notte scorsa, in contrada Carapollo di Teramo. Bloccata anche la strada che porta allo sfasciacarrozze.

 

Le fiamme si sono sviluppate nel centro di autodemolizione di Franco Norcini in contrada Carapollo a Teramo poco dopo la mezzanotte. Sul posto due pattuglie della Volante e altrettante di vigili del fuoco che hanno impiegato tutta la notte per domare l’incendio, spento solo intorno alle 6 di stamattina. Bloccata anche la strada che porta allo sfasciacarrozze: durante le operazioni di spegnimento l’area è stata messa in sicurezza. Ancora in corso le attività di bonifica e di controllo di alcuni piccoli focolai. Ad ora non sembrano esservi tracce evidenti che facciano ipotizzare un incendio doloso: a giudicare dai danni, ingenti davvero, risulta tuttavia ipotizzabile che non si tratti di incidente bensì di volontà umana a distruggere l’intera struttura. Indagini in corso.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Autodemolizione a fuoco a Carapollo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*