Anziano di Civitaquana raggirato e derubato

pescara-carabinieri-arrestano-pregiudicatiarresto_carabinieri

Un italiano e due rumene denunciati per aver raggirato e derubato un 80 enne a Civitaquana: usata la scusa di volerlo aiutare nella raccolta delle olive.

Hanno usato la ‘scusa’ di volerlo aiutare nella raccolte delle olive, in realtà i tre denunciati a Civitaquana per furto aggravato avevano preso di mira un anziano del posto e dopo averlo raggirato lo hanno derubato di oggetti preziosi.  I tre sono un italiano di 60 anni e due rumene di 40 e 45 anni: a rendere più ‘semplice’ il colpo il fatto che l’uomo abitasse solo e in campagna. Dopo essersi reso conto che in casa mancano diversi oggetti preziosi, tra i quali un orologio al quale l’anziano teneva molto, l’uomo ha deciso di recarsi presso il comando dei Carabinieri:  ha, quindi, fornito elementi utili per ricostruire l’accaduto e permettere l’individuazione dei tre soggetti che ora devono rispondere di furto aggravato in concorso.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Anziano di Civitaquana raggirato e derubato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*