Alfano chiama Di Primio: ‘La Prefettura è salva’

umberto di primio

Con una telefonata in mattina, il Ministro Alfano ha rassicurato il sindaco di Chieti confermandogli che la Prefettura teatina è salva. Salvata anche quella di Teramo.

‘Salve le Prefetture abruzzesi di Chieti e Teramo. Il Ministro dell’Interno Alfano, dopo l’appello lanciato e gli incontri avuti, mi ha confermato telefonicamente la decisione’. Così il primo cittadino di Chieti Umberto Di Primio in un breve comunicato stampa.

“Il Ministro dell’Interno Angelino Alfano, dopo l’appello lanciato e gli incontri avuti anche con il sottoscritto, mi ha confermato telefonicamente, questa mattina – dice Di Primio – la decisione di ritirare lo schema di Dpr che prevedeva la soppressione delle 23 Prefetture e fra queste le abruzzesi Chieti e Teramo. Il Ministro Alfano nel messaggio poi inviatomi – ha proseguito il Sindaco – ha precisato che le Prefetture sono le antenne dello Stato sul territorio e mai come in questo momento la loro presenza capillare è fondamentale per i cittadini in termini di sicurezza e di garanzie sociali. Alla fine il buon senso ha prevalso e anche le Prefetture di Chieti e Teramo sono salve”.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Alfano chiama Di Primio: ‘La Prefettura è salva’"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*