Alba Adriatica, in casa supermarket della droga

bustina-droga

Un vero e proprio piccolo super market allestito in casa per soddisfare richieste di eroina e cocaina: in manette tre donne, di etnia rom, ad Alba Adriatica.

380 grammi di eroina e 40 di cocaina, pronti per lo spaccio: questo il quantitativo di droga trovato in un’abitazione di Alba Adriatica dove risiedevano, e spacciavano, tre giovani donne di etnia rom. Le tre avevano trasformato la casa in un vero e proprio piccolo super market della droga: da tempo, infatti, i vicini e la Polizia avevano notato un continuo viavai di persone, soprattutto giovani e tossicodipendenti, in ogni ora del giorno e della notte.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Alba Adriatica, in casa supermarket della droga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*