A 24, bus in fiamme a rischio esplosione

Stava percorrendo la galleria della A24 tra Castel Madama e Mandela, il bus Cotral andato in fiamme tra il panico di passeggeri e automobilisti. Entrambi i sensi di marcia bloccati per timore dell’esplosione del mezzo.

 

Paura e code sulla A24: un mezzo Cotral è andato in fiamme mentre percorreva la galleria della A24 tra Castel Madama e Mandela. L’autobus, pieno di passeggeri, era partito da Roma ed era diretto in Abruzzo a Carsoli. Trattandosi di mezzo a gas è subito scattato il piano di evacuazione delle persone a bordo: immediatamente disposto lo stop alla circolazione in entrambi i sensi di marcia autostradali. Il surriscaldamento del serbatoio avrebbe potuto infatti, portare all’esplosione del mezzo. Sul posto i vigili del fuoco e gli uomini dell’azienda che gestisce l’autostrada, la Società Strada dei Parchi. Dal mezzo in fiamme sono giunti specie via sms e whatsupp, i primi racconti di coloro che erano a bordo del bus.

Alle 20,15 la circolazione è stata riaperta ad una corsia per senso di marcia. In smaltimento le code che inizialmente superavano i cinque chilometri.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "A 24, bus in fiamme a rischio esplosione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*