Tagliacozzo, 25 enne condannata per spaccio

Si chiama Letizia Catarinacci ed è una 25 enne di Tagliacozzo la donna condannata a 3 anni e 3 mesi di reclusione per detenzione di stupefacenti.

Il 15 dicembre 2014 la giovane fu arrestata nell’aeroporto di Milano-Malpensa con due chili e mezzo di cocaina purissima, contenuti in 100 ovuli, che erano stati nascosti dentro una bottiglia di un liquore artigianale dominicano a base di rum, di nome “MamaJuana”. Insieme alla donna fu arrestato anche il quarantenne Silvio Rivas, pregiudicato dominicano. La droga, una volta tagliata e immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre 400.000 euro. L’arrestata sconterà la pena nel carcere di Teramo.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Tagliacozzo, 25 enne condannata per spaccio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*