Rapinò un centro scommesse a Vasto, arrestata una donna

Rapinò un centro scommesse a Vasto alla fine di novembre: l’autore del colpo, messo a segno ai danni del centro scommesse “Evento Gioco” di via delle Croci, è una donna.

Si chiama Serena Bellotti la donna arrestata oggi dopo oltre due mesi di indagini: poco dopo la mezzanotte del 23 novembre 2015, attese alla guida dell’auto che il complice, non ancora identificato, sotto la minaccia di una pistola semiautomatica si facesse consegnare, da uno dei commessi, l’incasso della giornata pari a 17 mila euro. Dopo aver esaminato attentamente tutte le immagini del sistema di videosorveglianza del punto scommesse e delle abitazioni private della zona, i militari sono riusciti a risalire all’autovettura che aveva prelevato il rapinatore, con il bottino in mano, ricostruendo successivamente la corrispondenza dell’intera targa con il mezzo in uso proprio alla Bellotti, già arrestata mesi prima per reati concernenti lo spaccio di sostanze stupefacenti. E’, inoltre, emerso che la Bellotti, poche ore dopo la rapina, aveva utilizzato parte del bottino per acquistare numerosi pacchetti di “gratta e vinci”. La donna e’ stata associata presso la sezione femminile della Casa Circondariale di Chieti per il reato di rapina aggravata in concorso.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Rapinò un centro scommesse a Vasto, arrestata una donna"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*