Presi a rubare si lanciano dal balcone

Presi a rubare si lanciano dal balcone di un’abitazione a Montesilvano: uno dei due viene bloccato ed arrestato, l’altro riesce a far perdere le proprie tracce.

Scoperti dal padrone di casa due ladri cercano di sfuggire ai Carabinieri lanciandosi dal balcone: uno dei due viene bloccato ed arrestato, mentre l’altro riesce a far perdere le proprie tracce. L’episodio è accaduto ieri sera a Montesilvano. L’arrestato è un romeno di 20 anni, accusato di tentato furto. Quasi certamente ad attendere i due malviventi c’era un complice in automobile. Rinvenuta una borsa contenente tra l’altro arnesi da scasso, grimaldelli e guanti. L’arresto è stato convalidato: si cerca il complice e il possibile palo.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Presi a rubare si lanciano dal balcone"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*