Lanciano, rapinato con la minaccia del martello

E’ accaduto in pieno centro storico a Lanciano: vittima un 76 enne accerchiato da tre balordi uno dei quali armato di un martello. Gli sfilano solo il giaccone ma lo terrorizzano.

Vittima del gruppetto un 76 enne: è accaduto in pieno centro storico a Lanciano dove in tre hanno tentato di mettere a segno un colpo nell’appartamento dell’uomo. Mentre una donna lo tratteneva dal giaccone, gli altri due rovistavano in casa: volto scoperto, aria spavalda e sopratutto un martello per terrorizzare l’anziano. Dopo pochi minuti la fuga con un bottino a dir poco magro: i tre hanno portato via solo la giacca a vento dell’uomo, forse non avendo avuto il tempo di rovistare meglio oppure non avendo trovato nulla di prezioso. Terrorizzato dall’accaduto il 76 enne è poi svenuto scivolando dalle scale: per lui solo tanta paura e leggere contusioni. Preoccupa, intanto, la escalation di aggressioni e rapine ai danni di anziani sempre in pieno centro città e sempre con modalità violente. La settimana scorsa due anziane sono state derubate di oggetti di valore e contanti: sempre la stessa la modalità criminale che vede i malviventi agire in due, tre con destrezza e sicurezza.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Lanciano, rapinato con la minaccia del martello"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*