Arrestato giovanissimo ladro di biciclette

bici-furti

Giovanissimo ladro di biciclette arrestato a Pescara: appena 15 enne, il rumeno colto in flagranza di reato mente fuggiva con una costosa mountain bike.

La pattuglia dei carabinieri, in servizio di perlustrazione in via Tiburtina,  ha notato un ragazzo che camminava a passo svelto portando una costosa mountain bike tenuta sollevata dalla ruota posteriore bloccata da una catena assicurata con un lucchetto: prima fermato e poi arrestato il giovanissimo ladro appena 15 enne. Esperto e senza scrupoli, il giovane rumeno alla vista dei carabinieri ha cominciato a dare in escandescenza. Una volta salito in macchina il ragazzo ha continuato tirando testate e calci al finestrino e danneggiando le maniglie ed i sedili: stesse scene in caserma dove, dopo oltre un’ora, è stato definitivamente bloccato. A seguito di accertamenti sanitari è venuto fuori che il minorenne è un assiduo consumatore di droghe con numerose segnalazioni di polizia per reati contro la persona e contro il patrimonio. La bici, invece, era stata appena rubata in un condominio in via Saline. L’arrestato è stato tradotto presso una comunità di minori nell’Aquilano in attesa di rito direttissimo.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Arrestato giovanissimo ladro di biciclette"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*