Furti sventati, nel mirino gli anziani: 4 arresti

carabiniericarabinieri-notte

Avevano preso di mira anziani residenti in diversi quartieri della città i 4 arrestati a L’Aquila, residenti in provincia di Roma sceglievano le vittime e poi colpivano.

Arrivavano dall’hinterland di Roma in trasferta nell’aquilano per scegliere le vittime, sempre molto anziane, dei colpi che poi mettevano a segno nelle abitazioni dei poveri malcapitati. Stavolta, però, i carabinieri de L’Aquila li hanno pedinati e arrestati prima che mettessero a segno l’ennesimo furto. Sono 4, rinchiusi in carcere e chiamati a rispondere di diversi furti: si tratta di tre croati e una italiana pronti a ripulire l’abitazione di una 86 enne a Barisciano. Preziosa la testimonianza di un vicino di casa dell’anziana che ha chiamato il 112  segnalando un’auto che da ore era appostata nei pressi della abitazione dell’anziana: a bordo, i carabinieri giunti sul posto hanno trovato le 4 persone poi arrestate. Secondo gli inquirenti la ‘tabella di marcia’ di marcia della giornata dei 4 prevedeva , subito dopo il colpo a casa della 86 enne, anche un furto in casa di una coppia ultranovantenne.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Furti sventati, nel mirino gli anziani: 4 arresti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*