A Vasto dializzati tra i topi

Avvistati, segnalati, fotografati: la vicenda dei topi nel reparto dialisi dell’ospedale San Pio di Vasto finirà in consiglio regionale grazie alle segnalazioni di molti pazienti raccolte dal consigliere regionale pentastellato Smargiassi.

Qualcuno ha raccontato di aver visto un topo nella sala d’attesa tra decine di pazienti dializzati, qualcun altro ne ha fotografati due a spasso tra flebo e carrelli. Ha dell’incredibile la vicenda dei topi segnalati nel reparto dialisi dell’ospedale San Pio di Vasto e, invece, è la sconvolgente realtà di una sanità pubblica che in certi casi non riesce nemmeno a garantire una minima dignità. “Nel corso della V commissione è stata approvata una mia risoluzione urgente – dichiara Pietro Smargiassi, consigliere del Movimento Cinque Stelle -, una risoluzione sottoscritta anche dal presidente di Commissione, Mario Olivieri, approvata a maggioranza dei commissari presenti”. Un reparto, questo del San Pio di Vasto, dove ogni giorno si recano decine di pazienti in dialisi e la cui criticità strutturali vengono da tempo segnalate e denunciate, evidentemente inutilmente. Ora ci si augura che il clamore della vicenda dei topi e la discussione in consiglio regionale metta la parola fine a disagi e inciviltà.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "A Vasto dializzati tra i topi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*