Scerne di Pineto: fermata macchina sospetta con pregiudicati pugliesi

Fermano macchina sospetta e a bordo trovano due pregiudicati col foglio di via nonchè arnesi da scasso e centraline per i furti d’auto. E’ accaduto a Scerne di Pineto: a fermare i due pugliesi, soliti a ‘trasferte’ in Abruzzo, i carabinieri di Giulianova.

In manette due pluripregiudicati pugliesi, precisamente di Cerignola, trovati in possesso di arnesi da scasso e centraline per furti d’auto. Il tutto è emerso nel corso di una perquisizione, effettuata ieri sera dai carabinieri di Giulianova, dell’auto a bordo della quale i due si aggiravano per il centro abitato di Scerne di Pineto. Di 24 e 20 anni entrambi l’obbligo di dimora nel foggiano dove risultano residenti. L’auto fermata è risultata piena di arnesi utilizzati per lo scasso di negozi e abitazioni ma soprattutto centraline usate per i furti d’auto.

Sii il primo a commentare su "Scerne di Pineto: fermata macchina sospetta con pregiudicati pugliesi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*