Ortona: sversamento di idrocarburi nelle fogne, Guardia Costiera rintraccia responsabili

La Guardia Costiera di Ortona ha individuato uno sversamento di idrocarburi nella linea fognaria e, da qui, nell’impianto di depurazione. Rintracciati i responsabili deferiti alle competenti Autorità e invitati a porre in essere ogni provvedimento necessario per consentire nell’immediatezza lo stop degli sversamenti.

Attivata tempestivamente una ditta locale specializzata nel disinquinamento marino che ha provveduto, tra l’altro, a posizionare apposite panne galleggianti ed assorbenti per inibire ai fanghi di scarico dell’impianto di depurazione di raggiungere il mare. Gli interventi hanno garantito il ripristino del regolare funzionamento dell’impianto di depurazione e delle immissioni alla foce di fosso Peticcio. Ancora in corso gli accertamenti atti a individuare l’esatta dinamica dei fatti mentre, contestualmente, si è dato seguito alla procedura prescritta dalla L. 152/2006, Testo Unico  per l’Ambiente, per la bonifica del sito inquinato. Preziosa la collaborazione dei diversi Enti da subito coordinati tra di essi affinchè l’emergenza rientrasse in fretta e completamente.

Sii il primo a commentare su "Ortona: sversamento di idrocarburi nelle fogne, Guardia Costiera rintraccia responsabili"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*