Casalincontrada, stop al traffico pesante sulla sp 8

Nulla è cambiato: nonostante ripetute segnalazioni, tutti i mezzi transitano sulla carreggiata che si sbriciola a Casalincontrada. Il sindaco annuncia lo stop al traffico pesante sulla strada provinciale 8.

la strada provinciale che da Casalincontrada conduce a Brecciarola è ancora in condizioni disastrose, per questo, dopo le ripetute denunce seguite allo smottamento mai sanato, il sindaco Vincenzo Mammarella ha deciso di chiuderla al traffico pesante. La carreggiata è sprofondata di oltre un metro, sul lato a valle si è formato un solco profondo che viene sfiorato dai veicoli in transito. La voragine, secondo il sindaco, rappresenta un pericolo reale per tutti i viaggiatori, ma nonostante questo a nulla sono servite le richieste di intervento alle autorità competenti e le pubbliche denunce (l’ultima l’8 agosto scorso). l’arteria, nel punto in cui è franata, ha causato una voragine – peraltro mal segnalata – che di fatto produce un restringimento pericoloso.

“Non posso mettere in pericolo i miei concittadini – spiega Mammarella – né coloro che abitualmente, da Roccamontepiano, Guardiagrele, Casoli, Villa Santa Maria, Fara Filiorum Petri, Pretoro e altri centri del circondario, circolano sulla provinciale. La mia preoccupazione diventa più grande con l’addentrarsi nella stagione autunnale, quando condizioni meteo avverse potrebbero peggiorare le già precarie condizioni della strada”.

Sii il primo a commentare su "Casalincontrada, stop al traffico pesante sulla sp 8"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*