Notaresco: marijuana nel giardino, arrestate tre donne e un 18enne

SONY DSC

Manette per 4 a Notaresco dove tre donne e un 18enne avevano creato un vero e proprio business del malaffare allestendo nel giardino di casa una piantagione di marijuana. Ben 23 le piante di cannabis ben interrate ma scoperte dalla Polizia di Atri.

Da giorni erano stati notati movimenti sospetti di persone attorno ad un’abitazione di Notaresco. Quando gli agenti di Atri hanno fatto irruzione hanno scoperto 23 piante di cannabis ben interrate, alte tra i 2 e 3 metri, coltivate da tre donne: una 67enne e le sue due figlie di 48 e 50 anni. La droga era nascosta tra piante di pomodori, ortaggi vari e diversi ulivi. Gli agenti hanno trovato anche 14 rami recisi di marijuana lasciati ad essiccare in un capanno della rimessa agricola. In una seconda perquisizione, a casa di una delle tre donne a Mosciano Sant’Angelo, su un terreno di sua proprietà, adibito a vigneto, sono spuntate altre  14 piante di marijuana che la donna coltivava con il figlio di 18 anni. I quattro sono agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.

Sii il primo a commentare su "Notaresco: marijuana nel giardino, arrestate tre donne e un 18enne"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*