Ud’A Chieti, convegno con Lucia Annibali

Ci sarà anche Lucia Annibali, l’avvocatessa sfregiata con l’acido a Pesaro, all’incontro promosso dall’Università d’Annunzio Chieti-Pescara, nell’ambito della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

L’iniziativa, che ha per titolo “La conoscenza non lascia lividi”, è stata promossa dall’Ud’A in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. L’appuntamento è a partire dalle ore 10, nell’auditorium del Rettorato dell’Ud’A, a Chieti. Ad aprire i lavori é il sottosegretario di Stato alla Giustizia, Federica Chiavaroli, mentre il vicepresidente del Csm Giovanni Legnini chiude l’incontro. Tra i relatori figura anche Lucia Annibali, l’avvocatessa marchigiana sfregiata al volto con l’acido solforico lanciato da un uomo ingaggiato dall’ex fidanzato. La Annibali, componente del dipartimento delle Pari opportunità della presidenza del Consiglio dei ministri, racconta la propria drammatica esperienza. I lavori si aprono con gli interventi del rettore Sergio Caputi, del sindaco Umberto Di Primio e del presidente della Regione Luciano D’Alfonso. Intervengono anche Patrizia Salmoiraghi, presidente Soroptimist international Italia, che si sofferma sulla possibilità di ricominciare attraverso il progetto “Si sostiene”; Francesca Cermignani, presidente Cug dell’ateneo d’Annunzio, sul tema “Parità e rispetto nella vita quotidiana”. Il convegno è patrocinato dal ministero della Giustizia.

Sii il primo a commentare su "Ud’A Chieti, convegno con Lucia Annibali"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*