Pescara, nuovi lavori anti-allagamento

Sono iniziati in viale Pindaro, a Pescara, gli interventi anti-allagamento nell’area tra lo stadio e l’università.

I lavori, che serviranno ad alleggerire i flussi del fosso Bardet, dovrebbero migliorare la situazione complessiva della zona. Il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici, Antonio Blasioli, ha spiegato:

“Così risolviamo anche gli altri problemi nell’area fra lo stadio e l’Università. I lavori partiti in viale Pindaro renderanno più efficaci le politiche anti-allagamento portate avanti dall’amministrazione. L’intervento riguarda lo scolmatore di viale Pindaro, una condotta che serve per alleggerire la pressione idraulica sul fosso Bardet nei momenti di piena, in modo da riequilibrare i carichi idraulici ed evitare gli allagamenti. E’ un lavoro molto atteso perché a causa delle piogge la pressione sul fosso Bardet che passa sotto viale Pindaro per andare a via Pollione, un tratto che è stato ripulito già da tempo, aumenta e crea difficoltà perché non riesce a defluire. Grazie allo scolmatore, ad un certo livello l’acqua viene invece deviata per 300 litri al secondo da fosso Bardet sulla condotta di viale Pindaro, e questo allevia la condotta e serve per evitare gli allagamenti nella zona stadio tutelando varie attività commerciali che per anni hanno avuto disagi. Gli interventi dureranno circa tre giorni e alla fine di questo avremo risolto un altro grande problema degli allagamenti a Pescara”.

Sii il primo a commentare su "Pescara, nuovi lavori anti-allagamento"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*