Sulmona: cavalli e pecore come tosaerba naturali nei parchi cittadini

Cavalli e pecore come tosaerba naturali per restituire la fruibilità di un polmone verde della città. La trovata arriva da Sulmona dove l’assessore ai Lavori pubblici, Mauro Tirimacco, ha deciso di ricorrere a tre cavalli e un gregge per rendere di nuovo accessibile e sicuro il Parco ‘Daolio’.

“E’ nostro compito fare piazza pulita delle erbacce e dei cespugli che infestano tutte le aree del parco- spiega Tirimacco-, ma non ci sono soldi e per questo motivo abbiamo deciso di ricorrere all’aiuto di un allevatore della zona che ha messo a disposizione tre cavalli che nei prossimi giorni si daranno da fare per ripulire in modo naturale e sicuramente meno impattante il parco fluviale”. Dopo una prima fase ai cavalli subentrerà un gregge di pecore cui spetterà il compito di ‘rifinire’ l’intervento. Per quanto riguarda l’utilizzo dei cavalli, quella inventata dall’assessore Tirimacco è sicuramente una novità destinata a far parlare ben oltre i confini abruzzesi. Alle pecore, però, aveva già fatto ricorso il Comune di Roma!

Sii il primo a commentare su "Sulmona: cavalli e pecore come tosaerba naturali nei parchi cittadini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*