54 milioni per il fiume Pescara

Entro giugno sarà pubblicata la gara d’appalto relativa ai lavori di messa in sicurezza del fiume Pescara: 54 milioni di fondi ministeriali per mitigare il rischio idraulico.

Entro giugno sarà pubblicata la gara d’appalto relativa ai lavori di messa in sicurezza del fiume Pescara: un intervento da 54 milioni di euro di fondi del Ministero dell’Ambiente che prevede la realizzazione di cinque vasche di contenimento anti-alluvione nei territori dei Comuni di Rosciano, Cepagatti, Manoppello e Chieti. Si tratta di opere finalizzate a minimizzare il rischio idraulico nel caso di arrivo di onde di piena che avrebbero ripercussioni sul bacino del fiume Pescara a valle delle stesse. ‘Considerate l’urgenza e la valenza di questo corposo intervento di difesa del fiume Pescara, – ha commentato il Presidente D’Alfonso – contiamo di velocizzare l’iter tecnico-amministrativo delle procedure per poter aprire i cantieri nel più breve tempo possibile’.

Sii il primo a commentare su "54 milioni per il fiume Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*