Tagliacozzo, arresto per furto aggravato

carabinieri-2

Con l’accusa di furto aggravato i carabinieri di Tagliacozzo hanno arrestato in flagranza un 40 enne di Cappadocia: l’uomo rubava del rame in una casa disabitata.

A dare l’allarme è stata una telefonata anonima al 112 che ha consentito ai militari di arrestare il quarantenne: all’interno di un’auto parcheggiata l’uomo aveva nascosto altro rame già rubato altrove.  Nel pomeriggio, ad Avezzano, gli agenti della guardia di finanza hanno arrestato un uomo di origine siriana di 26 anni. Le fiamme gialle dopo aver intercettato l’uomo in atteggiamenti sospetti gli hanno trovato addosso 5 grammi di cocaina. Il 26 enne è detenuto nel carcere di San Nicola in attesa della convalida d’arresto.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Tagliacozzo, arresto per furto aggravato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*