Bussi, gara da 50 milioni per la bonifica della discarica

Bussi, gara da 50 milioni per la bonifica della discarica. Arriva il quarto Responsabile unico del procedimento (Rup) della gara di appalto per la bonifica e la reindustrializzazione di parte della cosiddetta discarica dei veleni di Bussi sul Tirino della Montedison.

Si tratta di Enrico Bentivoglio, 51 anni, ingegnere romano, funzionario del provveditorato interregionale alle Opere pubbliche, nominato dal dirigente del ministero dell’Ambiente Laura D’Aprile, dall’agosto scorso incaricata dal governo come responsabile delle iniziative per il subentro del ministero agli organi commissariali dopo il decesso di Adriano Goio. La scelta di Bentivoglio arriva dopo le dimissioni presentate lo scorso 15 febbraio dal funzionario della Regione Abruzzo Silverio Salvi, finito tra gli indagati nell’ambito di un’inchiesta della Procura dell’Aquila su una serie di appalti gestiti dall’ente regionale. Proprio per l’assenza di un rup operativo, la gara di circa 50 milioni di euro, bandita alla fine del 2015 dal commissario Goio è ferma al palo in attesa dell’apertura delle offerte economiche.

 

Sii il primo a commentare su "Bussi, gara da 50 milioni per la bonifica della discarica"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*