Chieti: Stadio ‘Angelini’ allagato, acqua nel sottopasso

Stadio “Angelini” allagato: operai al lavoro da oltre un’ora per liberare il sottopasso dell’impianto sportivo di Chieti allagato da 40 centimetri di acqua.

Il problema sarebbe stato causato dal non corretto funzionamento dell’impianto di drenaggio dell’acqua piovana. Allertati anche mezzi e uomini dei Vigili del Fuoco di Chieti.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Chieti: Stadio ‘Angelini’ allagato, acqua nel sottopasso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*