Collecorvino: rapinato di 60mila euro, in strada, dipendente ditta slot machine

Collecorvino: si stava recando in banca per depositare l’incasso, un dipendente di una società di noleggio di slot machine è stato avvicinato da un’auto e rapinato da tre persone di circa 60mila euro.

Il colpo è stato messo a segno nella mattinata odierna in contrada Santa Lucia a Collecorvino, nel Pescarese. In base alle prime ricostruzioni, la vittima della rapina, un dipendente di una società che noleggia slot machine, sarebbe stato avvicinato da un’auto, una Bmw, con a bordo tre malviventi a volto coperto che gli avrebbero sottratto il denaro, circa 60mila euro, che l’uomo stava andando a depositare in banca. Sul caso indagano i Carabinieri della stazione di Collecorvino con i colleghi della Compagnia di Montesilvano, i quali stanno cercando di capire se esistano telecamere di videosorveglianza e se i tre fossero armati. Fortunatamente durante il colpo nessuno è rimasto ferito. Sembra che il dipendente della società di slot machine sia stato bloccato mentre era in auto. Il percorso tra la sede dell’azienda, che si trova a Collecorvino e la banca, secondo quanto riferito, veniva costantemente cambiato, quindi si suppone che gli autori della rapina conoscessero molto bene sia la sede dell’azienda che la banca di destinazione. I militari dell’Arma sono stanno conducendo le indagini e sono sulle tracce dei malviventi.

+++IN AGGIORNAMENTO+++

Sii il primo a commentare su "Collecorvino: rapinato di 60mila euro, in strada, dipendente ditta slot machine"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*