Vasche di colmata e danni grandine, in arrivo fondi dalla Regione

Buone notizie per il Comune di Pescara. Dalla Regione Abruzzo arrivano fondi per oltre un milione di euro per svuotare le casse di colmata al Porto canale e per i danni causati dalla grandinata del 10 luglio scorso.

Il Presidente del Consiglio Regionale Lorenzo Sospiri ha annunciato lo stanziamento di oltre 800 mila euro per i lavori di svuotamento della vasca di colmata del porto canale di Pescara. Lo stanziamento di circa 900 mila euro è stato disposto dal Provveditorato interregionale opere pubbliche e permetterà di rimuovere circa 100 mila metri cubi di fanghi e sedimenti sui 192 mila metri cubi presenti. Il bando è stato pubblicato e scadrà il 18 dicembre, con l’apertura delle buste già dal giorno successivo ha spiegato Lorenzo Sospiri, con l’obiettivo di aprire il cantiere per il mese di gennaio del 2020. E sempre dalla Regione arriva lo stanziamento di trecento mila euro per interventi di manutenzione straordinaria sui fabbricati popolari del Comune di Pescara, per far fronte ai danni causati dalla grandinata del 10 luglio scorso. La notizia è stata annunciata dal capogruppo in Consiglio regionale di Fratelli d’Italia, Guerino Testa. La delibera della Giunta regionale, su proposta dell’assessore al Bilancio, Guido Quintino Liris, a firma degli assessori Mauro Febbo, Nicoletta Verì, Piero Fioretti, Nicola Campitelli ed Emanule Impudente, ha predisposto l’attesa assegnazione dei fondi. Infine profonda delusione è stata espressa dal Vice presidente del Consiglio regionale Domenico Pettinari, del Movimento 5 Stelle, per la sanatoria votata dalle forze di maggioranza a favore degli inquilini abusivi delle case popolari di proprietà della Regione.

Sii il primo a commentare su "Vasche di colmata e danni grandine, in arrivo fondi dalla Regione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*