Teramo, deceduto per trombosi il paziente della casa di riposo

Teramo, deceduto per trombosi il paziente della casa di riposo. Ebbe un malore in casa riposo. Autopsia esclude intossicazione.

E’ morto per uno scompenso cardiaco da trombosi l’ottantenne paziente della casa di riposo “De Benedectis” deceduto in ospedale tre giorni fa a Teramo dopo aver avuto un malore nella struttura residenziale. A stabilirlo è stata l’autopsia effettuata nel pomeriggio di ieri dall’anatomopatologo Antonio Tombolini e disposta dal pm Stefano Giovagnoni pere far luce sulle cause del decesso. L’ottantenne si era sentito male in concomitanza con i malori avvertiti da altri ospiti della casa di riposo. Malori che erano stati oggetto di una denuncia da parte di un famigliare di uno degli anziani, che temeva un’intossicazione alimentare, e sulla scorta dei quali il pm aveva deciso di disporre l’autopsia. Resta aperto, almeno per il momento, il fascicolo sui malori avvertiti dagli altri ospiti. Si attende che sul tavolo della Procura arrivino gli esami definitivi effettuati dal Sian della Asl.

Sii il primo a commentare su "Teramo, deceduto per trombosi il paziente della casa di riposo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*