12 milioni per l’area di risulta di Pescara

area-risulta-pescara1

Il presidente della Regione Luciano D’Alfonso annuncia che per il recupero dell’area di risulta della stazione di Pescara sono a disposizione 12 milioni di euro.

Per le azioni di recupero dell’area di risulta della stazione ferroviaria di Pescara sono a disposizione 12 milioni di euro stanziati nel Masterplan/Patto per il Sud . Lo ha annunciato il presidente della Regione Luciano D’Alfonso durante un vertice ed ha detto che “questa circostanza costituisce, rispetto al passato, un fatto nuovo, viatico all’iniziativa di rivitalizzazione”. Durante la riunione con il sindaco Marco Alessandrini, il sottosegretario alla Giustizia, Federica Chiavaroli, il consigliere regionale, Alberto Balducci, l’assessore al Cultura del Comune di Pescara, Paola Marcheggiani e con l’ex deputato Raffaele Delfino il Governatore ha affrontato, in termini di “organizzazione delle procedure e di sostenibilità finanziaria dell’opera per il futuro di un’area amplia tredici ettari il cui riuso dovrà essere utile a risolvere annosi problemi connessi alla intermodalità, al recupero di spazi verdi e allo sviluppo di attrattori funzionali alla crescita economica, turistica e culturale di Pescara”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

1 Commento su "12 milioni per l’area di risulta di Pescara"

  1. Gianluigi D'Angelo | 23/08/2016 di 11:57 | Rispondi

    92€/MQ PER IL RECUPERO DELL’AREA DI RISULTA.

    92,30€ al metro quadro se vogliamo easere precisi. É questo il dato che viene semplicemente dividendo la somma stanziata dalla regione (12mil di €) per la superficie dell’area di risulta (13 ettari). Cosa si fa con 92 euro al metro quadro? Non serve un architetto per dare una risposta. Spendere una cifra miserabile per l’area di risulta dignifica buttare una grande occasione. A questo punto é meglio tenersi il parcheggione il cui valore al mq, tra fondo, asfalto, acque reflue, cordoli, illuminazione ed segnaletica orizzontale e verticale, supera certamente questa rigicola cifra.

    E queste sarebbero le azioni volte a risolvere gli annosi problemi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*