ZTL Lanciano, annullate anche le multe ai disabili

Nuovi provvedimenti del giudice di pace sulle multe alla ZTL di Lanciano: annullate anche le contravvenzioni ai disabili.

Ancora una “sconfitta” giudiziaria del Comune di Lanciano nei contenziosi sulle multe erogate per gli ingressi alle ZTL. Stavolta a vedersi annullata la sanzione  è stato un disabile immortalato con la sua auto all’ingresso di un varco. Era dotato di contrassegno e andava ad effettuare le terapie: non andava dunque multato. In questo caso il giudice di pace ha richiamato a favore del presunto trasgressore la norma regolamentare che esclude la sanzione in presenza di contrassegno depositato in Comune e ben visibile sulla vettura. Un provvedimento, quello del giudice di pace che si sarebbe potuto anche evitare -ha sottolineato la famiglia del disabile – “ma il Comune ha rifiutato di annullare la multa in autotutela”. In definizione, peraltro, vi sarebbero altre decisioni su ricorsi analoghi.

Nei mesi scorsi erano state già decine e decine le multe annullate per l’inadeguatezza della segnaletica nelle due ZTL di Borgo e Lancianovecchia. Dopo le prime sentenze del giudice di pace, il Comune ha modificato il regolamento ed ha avviato provvedimenti per rimediare alle carenze. Adesso anche per la regolamentazione dell’accesso ai disabili servirà migliorare le procedure di accertamento delle infrazioni.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "ZTL Lanciano, annullate anche le multe ai disabili"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*